“Galeotto fu il libro e chi lo scrisse..” recita il passo dantesco nel quale i due amanti Paolo e Francesca coronano il loro amore illegale che li portò alla morte. Una racconto tanto romantico, quanto tragico divenuto famoso in tutto il mondo, grazie ai versi scritti da Dante. A far da cornice alla tragica vicenda, c’era il Castello di Gradara, splendido borgo medievale, tra la costa romagnola e l’entroterra marchigiano, in una zona collinare coronata da una natura straordinaria.

Anche oggi il Castello di Gradara presenta merli, torrioni, camminamenti antichi, tutti racchiusi da mura circolari e accessibili tramite la monumentale porta d’ingresso. Gradara è il castello che ci si immaginava da piccoli, esattamente come quelli descritti nelle favole. Ora al suo interno è possibile proseguire il racconto della storia e diventarne protagonisti, grazie all’Albergo Diffuso La Loggia Relais, che offre sei diverse stanze, tutte situate all’interno delle mura, in posizioni strategiche per godere di emozionanti panorami sull’antica rocca. Le camere vengono chiamate in base alla vista che hanno e alla loro disposizione, si ha così: la camera alla torre, situata lungo il bastione est del castello, la camera in piazzetta, la camera Paolo e Francesca, orientata verso la porta d’ ingresso principale, la camere alla chiesa, alla rocca, all’orologio.

Gli ambienti interni sono ultra moderni, con ogni tipo di comodità e lusso, dalle docce cromo terapiche agli arredamenti di design tutto è pensato per accogliere gli ospiti in un’atmosfera davvero particolare dove i materiali antichi si ripropongono in nuove forme per garantire all’ospite il massimo dell’esperienza di viaggio, sia nello spazio che nel tempo, ma soprattutto del viaggio interiore emozionale.

Articolo integrale di Anastasia Fontanesi qui:
http://www.viaggi-lowcost.info/dove-dormire/albergo-diffuso-la-loggia-relais-sulle-orme-di-paolo-e-francesca/

Annunci