See on Scoop.itOspitalità Diffusa

Un sociologo-imprenditore. O, se preferite, un sondaggista-albergatore. Ezio Occhipinti da Scicli, laurea in sociologia con Ilvo Diamanti a Urbino e poi un passaggio alla SWG di Trieste, a un certo punto decide di chiudere con la sua eterna migrazione. Torna al paesello e cerca di capire che co-sa manchi nello stabulario del tardo barocco del Val di Noto. Idea: l’albergo diffuso. Famosi quelli di Santo Stefano di Sessanio, in Abruzzo, e Santolussurgiu in Sardegna. In Sicilia ce ne sono solo tre, e con numeri piccolissimi. Occhipinti sa solo una cosa: il suo progetto deve essere un modello di imprenditoria sostenibile.

Giancarlo Dall’Ara‘s insight:

I risultati non si sono fatti attendere: la scorsa estate 1.200 turisti entusiasti hanno dormito e consumato la prima colazione.

See on www.ragusanews.com

Annunci