Sono nomadi, pellegrini, zingari. Sono senzatetto perché cambiano tetto, e letto, quasi ogni notte. Sono ambulanti, itineranti, peripatetici. Per mestiere e lavoro. Per profession…

Source: paneegazzetta.gazzetta.it

See on Scoop.itOspitalità Diffusa

Annunci